Movieland Park Diabolik: dalla strada ti invita a partecipare

di (Hermy),
Se ti è piaciuta la notizia, seguici su facebook

Movieland Park Diabolik: dalla strada ti invita a partecipare

Dovete andare a Movieland. Noi lo faremo quest'estate nell'ambito della nostra Expedition ufficiale, voi fatelo quando volete. Il perché è presto detto, dovete provare Diabolik, il nuovo Invertigo Vekoma di cui vi ho già lungamente parlato; preparatevi ed essere spettatori di questo immane sforzo della famiglia Amicabile, l'unica a gestire questo tipo di realtà a livello familiare affrontando, ovviamente, mille difficoltà. Movieland impiega stabilmente 70 persone nel suo organico con picchi di 300 nei mesi estivi di maggior affluenza.

Il rollercoaster è arrivato dopo anni d'attesa e la scorsa settimana ho avuto modo di provarlo. Iniziamo col dire che c'è una storia dietro. Non è che Diabolik sia piazzato li a caso... Se volete scoprirla vi consiglio dapprima di accedere al negozio, dove troverete la speciale edizione del fumetto che potrete leggere mentre sarete in coda, poi potrete avviarvi verso la stazione. Non fatevi emozionare dal probabile walk-on della ride. Fermatevi e premete i pulsantoni disseminati lungo la coda. Sentirete le voci di Diabolik ed Eva e capirete cosa succederà se li state seguendo. Vi si paleserà anche il motivo per cui c'è una specie di aliante in uscita (con cui è possibile fotografarsi).

Passiamo al giro. Beh, essendo io un'irrimediabile cartapestara ho trovato il coaster bello violento. Non nel senso di "spezza-ossa" come Blue Tornado, più nel senso di "vedo-nero" del saltino TM dopo le Magic Mountain. Ma io sono un'anima delicata... suppongo però che anche i più accaniti cementari possano rispondere positivamente a questo nuovo rollercoaster.

Ci sono dei contro, è ovvio. Le montagne russe si trovano in una zona poco felice del parco, ma è stato inevitabile posizionarle li, nonostante vi possa garantire che noi fan della cartapesta soffriamo tantissimo a vedere il gate d'accesso simbolo di Movieland DOPO i cancelli e le nuove casse che sono state spostate in avanti dentro il piazzale.
Anche il ponte non è che sia proprio il massimo scenograficamente ed è difficile trovare una zona comoda per scattare delle foto d'impatto.

Nonostante ciò... abbiamo il primo rollercoaster serio a Movieland Park e la cosa non può che riempirci il cuore di adrenalina... Che possa essere la stagione si svolta per il parco? Speriamo davvero! Anche perché dalla strada il cobraroll fa davvero la sua bella figura ed è proprio un caldo invito a partecipare alla festa!

Di seguito la nostra gallery fotografica!

Commenti

  • nessun commento

Per lasciare un commento bisogna essere registrati: Login o Registrati.