Le notizie da Mirabilandia

Mirabilandia Per il Black Friday abbonamenti da 41 euro

In pubblicazione il comunicato stampa dedicato alla campagna abbonamento di Mirabilandia.

Il countdown è terminato: da oggi, e per ben ventuno giorni, sono attive le straordinarie offerte delle Black Friday Weeks di Mirabilandia. Gli abbonamenti per la stagione 2020 sono scontati fino al 25%. C’è tempo fino a domenica 1 dicembre per acquistare o regalare le emozioni delle attrazioni e degli show del Parco divertimenti più grande d’Italia. Katun, Divertical, iSpeed, Dinoland, Ducati World, Far West Vally e molto altro clamorosamente scontato e ancora più conveniente!

Mirabilandia Ad Halloween un'esperienza maledetta per i più temerari

In pubblicazione il comunicato stampa relativo ad Halloween 2019 a Mirabilandia

Un viaggio estremo verso l’origine di ogni male: l’Halloween Horror Festival di Mirabilandia è il posto giusto dove sfidare i propri limiti.
Il lungo weekend - giovedì 31 ottobre, venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 novembre - al Parco divertimenti più grande d’Italia sarà l’inizio di un terrificante incubo. La nuova edizione dell’Halloween Horror Festival, l’evento che negli anni ha terrorizzato oltre mezzo milione di visitatori, torna insieme all’Extreme Horror Experience per far vivere ai visitatori un’esperienza unica: un luogo in cui ogni peggior paura prende forma. Feroci creature, zombie famelici, vampiri assetati, streghe ed esseri mostruosi si aggireranno nel Parco in cerca di “anime”, per saziare la loro sete di sangue e vendetta.
Tutto può succedere nei 6 Tunnel Horror (consigliati a partire da 12 anni) allestiti all’interno del Parco e attivi tutti i giorni di apertura. Novità 2019 è Paradise Camp, un accampamento che nasconde i più cruenti e sanguinari assassini e la fuga non assicurerà la salvezza! Ma a Mirabilandia i percorsi del terrore non finiscono qui e alimentano ogni tipo di fobia: Malabolgia, una discesa agli inferi fino al cospetto del sovrano dell’Ade; Llorona, una madre ormai spettro che piange in eterno; Psycho Circus, dove i visitatori sono la principale attrazione per il sadico clown; Acid Rain, una terra di desolazione e personaggi disumani dopo l’ultima pioggia radioattiva; e Legends of Dead Town, in cui la speranza ha cessato di esistere.
Giovedì 31 ottobre, venerdì 1 novembre e sabato 2 novembre, dalle ore 19 l’Halloween Horror Festival apre le porte delle sue 3 Horror Zone (consigliate a partire da 12 anni): Zombieville (area Far West Valley), un sinistro villaggio western abitato da zombie e un malvagio sciamano; Steampunk Revolution (area Katun), un inquietante viaggio nel tempo dove si rischia di divenire la prossima cavia di agghiaccianti esperimenti; Scary Movies (area Divertical), novità 2019, uno spazio popolato da tutti i peggiori protagonisti dei nostri incubi cinematografici: da Freddy Krueger di Nightmare a Chucky, passando per Ghostface.
Per i più coraggiosi (età minima 16 anni) – il 31 ottobre (ore 21-24), l’1 e 2 novembre (ore 20.30-23) – avere paura non basterà per scampare all’Extreme Horror Experience. Container del terrore, percorsi incappucciati e così tanti mostri da cui non si potrà sfuggire. Solo per i maggiori di 18 anni, è possibile anche richiedere un “trattamento speciale” che vi farà assaggiare il freddo tocco della malvagità. Un’esperienza maledetta, sicuramente non adatta a tutti, ma imperdibile per gli amanti del brivido estremo.
Al Parco ravennate non mancheranno poi le attività per i più piccoli. Saranno allestiti due tunnel bimbi: il Ponte dei Ricordi, pieno di profumi, colori e arcobaleni che prendono forma dall’incontro tra il mondo dei vivi e quello dei morti; e il LaBRIVInto Stregato, un viaggio da pelle d’oca dove l’uscita c’è ma non si vede. Riusciranno i piccoli ospiti a trovarla per mettersi in salvo e sfuggire agli abitanti del labirinto?
Per maggiori informazioni: https://halloween.mirabilandia.it/halloween/

Qui sotto un video relativo alla stagione halloween 2017


Mirabilandia Ti senti un mostro? Candidati per Halloween Horror Festival

Sei un mostro inside? Sai spaventare la gente anche senza esser mascherato? Questo annuncio potrebbe fare al caso tuo. Mirabilandia cerca, come ogni anno, comparse da inserire nel periodo di Halloween nelle strade del parco divertimenti per spaventare i guest in visita all'Halloween Horror Festival 2019. Sono ammessi alle selezioni zombie, creature orripilanti, streghe, vampiri, lupi mannari, fantasmi, esseri oscuri per un totale di 400 attori disponibili dal 5 ottobre al 3 novembre.

Mirabilandia Inaugurato DesmoRace: ecco il comunicato

Evento a sorpresa a Ducati World, la nuova area di Mirabilandia dedicata alle Rosse di Borgo Panigale, dove ieri sera ha aperto al pubblico Desmo Race, il primo duelling coaster interattivo a doppio binario. A bordo di una moto biposto che simula la guida di una Panigale V4, è possibile sfidarsi lungo due tracciati paralleli per una gara testa a testa. Frenata e accelerazione sono nelle mani del guidatore che deve affrontare ogni curva domando il motore rombante. Tutti possono sentirsi dei veri piloti (età minima 6 anni e 120 cm di altezza) e vivere l’emozione di una corsa motociclistica.

Mirabilandia | Festa di compleanno

di (Hermy), 25 luglio 2019
Mirabilandia Festa di compleanno

Sabato 27 luglio Mirabilandia compie 27 anni e festeggia con una giornata speciale e orario prolungato fino all’una di notte. In programma una festa di compleanno senza precedenti che quest’anno diventa Holi Dance Festival, all’insegna della musica e dei colori. Una festa per tutti, con tanta musica, scandita dal lancio verso il cielo di polveri colorate che ricadono come una pioggia magica, "dipingendo" grandi e piccoli. Ad accompagnare ogni lancio, per un’atmosfera di grande divertimento in cui i protagonisti diventano gli spettatori, ci saranno performance e dj set. La line up vedrà alternarsi alla consolle e sul palco famosi deejay e vocalist, tra questi Provenzano, Shorty, Adam Clay, Danko, Smoothies, Kamy Aksell. Holi Dance Festival è una tappa del tour ufficiale del più grande festival dei colori che quest’anno, per la prima volta, arriva anche al Parco ravennate.

Mirabilandia Installi un coaster? Non annunciarlo se non lo apri e altri quattro consigli stupidi

[EDITORIALE]

E' probabile che DesmoRace, il motocoaster dell'area DucatiWorld a Mirabilandia, inaugurerà a breve (forse proprio oggi o comunque nei prossimi giorni). Questo non esime dal fare una piccola e fastidiosissima - per il parco - analisi su come NON si possono gestire le cose. Questo potrebbe essere un interessante e davvero babbano friendly vedemecum per tutti i parchi che si ritrovassero nella situazione di Mirabilandia.

PUNTO 1 - Non si annuncia una novità senza portarla a termine nei tempi. Se la stagione 2019 inizia ad aprile la novità dovrà essere aperta il primo giorno d'inaugurazione. In alternativa si può comunicare che la novità aprirà nel 2019 in corso di stagione (e già qui cadiamo nell'ombra di tempi incerti). Migliore, nei confronti del guest e degli ospiti in generale, sarebbe annunciare la novità per l'anno successivo e aprirla in soft opening in anticipo. Perché è meglio fare così? In primis perché non si sta mentendo al proprio pubblico, in secondo luogo l'effetto sorpresa non farà che aumentare la soddisfazione perché non si è tradita alcuna aspettativa. Infine è questo un modo per aprire e chiudere l'attrazione a proprio piacimento senza dover rendere conto ai guest.

PUNTO 2 - Non si fa pubblicità di una novità che non aprirà fino a data da destinarsi. Riguardo a Mirabilandia ci sono diversi spot che girano sui canali televisivi, i quali pubblicizzano un'area che non è completa e che conta di attrazioni minori (all'inizio anch'esse non disponibili). Sembra una nota superflua questa, eppure non è concepibile che vi siano ospiti che lamentino d'aver visto lo spot, di aver scelto di visitare il parco in concomitanza con le loro ferie e che abbiano dovuto tornare a casa senza poter effettivamente provare la novità 2019 (che per quanto li riguarda è unicamente il coaster).

PUNTO 3 - Chi risponde alle lamentele non può "incolpare" l'ospite. Avete presente qualsiasi realtà del retail o le grandi aziende e i loro customer services? Ecco scordatevele. Nei commenti di risposta su facebook il personale addetto al marketing social risponde che è cura dell'ospite informarsi sulle attrazioni aperte. Insomma c'è della sfacciataggine da parte del parco che si solleva da ogni responsabilità ben sapendo che uno spot e che svariate pubblicità invitano a provare "DucatiWorld" a Mirabilandia. Questo, oltre ad essere un comportamento sbagliato in fatto di soddisfazione cliente, fa imbestialire pure tutti noi appassionati che siamo sempre informati sulle aperture e chiusure.

PUNTO 4 - Anche se è colpa dell'azienda produttrice al cliente non gliene frega un benemerito. Facile dire che la colpa è di chi produce il coaster. Poco credibile è pensare che non si possa vincolare al contratto una serie di clausole che rendano impossibile la posticipazione del coaster. Inoltre parliamo di un parco che apre le proprie attrazioni a mesi dall'inizio stagione (lo sapevano), e di un parco che ha un certo numero di coaster. Impossibile nascondersi dietro il "non sapevamo ci volesse tempo per costruire una montagna russa". Idem con le certificazioni e la burocrazia: insomma, difficile pensare che chi dirige non abbia mai avuto a che fare con questo genere di cose.

Questo breve trafiletto uscirà con ogni probabilità il giorno stesso d'apertura del coaster (annunciato con enigmatici proverbi sul canale FB del parco). Certo è che l'apertura di DesmoRace non riuscirà a cancellare l'onta subita dagli ultimi commenti (al 90% negativi) che si sono susseguiti su Tripadvisor, sui forum, sui social e ovunque si rivolga l'occhio vigile del fan e del meno fan.
Come diceva il protagonista di un noto romanzo femminile "La mia fiducia una volta persa è persa per sempre".
Questo slogan dovrebbe essere apposto a caratteri cubitali in ogni reparto marketing, filiale social media e ufficio del project manager.

#freeDesmoRace

Le immagini dell'area si trovano qui -> https://www.theparks.it/mirabilandia-p2/ducati-world-pt717/

Mirabilandia | Ingresso a 9.90 per la Notte Rosa

di (Hermy), 02 luglio 2019
Mirabilandia Ingresso a 9.90 per la Notte Rosa

Da venerdì 5 a domenica 7 luglio a Mirabilandia è tempo di Notte Rosa, il capodanno estivo che coinvolge tutta la riviera romagnola e marchigiana. Per l’occasione Mirabilandia organizza un lungo week end di divertimento, sorprese emozionanti, musica e spettacoli. In particolare sabato 6 luglio ci si divertirà ballando con gli assolo infuocati dei Lucky Lucianos, che proporranno un repertorio rock & roll e rhythm & blues anni ’50 carico di energia e divertimento.

La promozione
Indossando qualcosa di rosa il giorno della visita (dal 5 al 7) si avrà diritto a una speciale promozione che prevede l’ingresso dalle 17 a una tariffa di €9,90. E con soli €4,90 in più il biglietto è valido per l’ingresso anche il giorno successivo.

Mirabilandia [FOTO] SlimeFest 2019 in onda su Nickelodeon

Si è svolto sabato 15 Giugno a Mirabilandia SlimeFest, il grande evento di musica e divertimento di Nickelodeon, il brand per ragazzi e famiglie presente in esclusiva su Sky (canale 605) di Viacom International Media Networks Italia, azienda guidata dall’A.D. Andrea Castellari, con la presenza di tantissimi ragazzi già arrivati dalle prime ore del pomeriggio. Durante il pre-show ha fatto la sua apparizione sul palco SpongeBob, la spugna gialla più famosa e amata, che da SlimeFest ha dato ufficialmente il via ai festeggiamenti per il suo ventesimo anniversario che per un anno intero lo vedrà protagonista su Nickelodeon e non solo.

Mirabilandia Martina Attili e Mr Rain allo SlimeFest 2019

A pochi giorni da SlimeFest, l’evento di musica e divertimento che si terrà questo Sabato 15 Giugno a Mirabilandia, dove i protagonisti sono i ragazzi e i loro talent preferiti, organizzato da Nickelodeon, il brand per ragazzi e famiglie presente in esclusiva su Sky (canale 605) di Viacom International Media Networks Italia, altri due artisti si aggiungono al cast già annunciato: Mr. Rain feat. Martina Attili. I due cantanti saliranno sul palco presentati dalla padrona di casa Federica Carta e si esibiranno insieme al resto del cast: Alessandro Casillo, Briga, Einar, Emma Muscat feat. Biondo, Matteo Markus Bok, Mose, Shade (presentatore della scorsa edizione) e Thomas.

Lo sapevi che...
I Rollercoaster in Italia sono chiamati "montagne russe" e in Russia "montagne americane"?
Cerca parco