Rainbow MagicLand Recensione del parco e video del coaster Shock

di (Hermy),
Se ti è piaciuta la notizia, seguici su facebook

Rainbow MagicLand Recensione del parco e video del coaster Shock

A seguito della diretta di ieri dal parco di Rainbow Magicland pubblichiamo il resoconto di Pierfrancesco Pastore, inviato speciale di TheParks che commenta la visita pre-inaugurazione.

Ringraziamo anche Lelerossi per il contributo sullo show di Gattobaleno.

Tematizzazione

Davvero spettacolare nella main street e nella zona subito a sinistra dell'entrata, con la presenza altamente scenografica di Huntik, Yucatan, Cagliostro e del Teatro a creare un continuo poco omogeneo per tema , ma sicuramente di notevolissimo impatto.
La piazza davanti ad Huntik scatenerà anche nel più pigro di voi istinti fotografici e/o artistici nascosti, ve lo prometto.
Grandissimo lavoro degli scenografi. La mancanza di un tema omogeneo non si fà sentire prepotentemente come si temeva, segno che la tematizzazione è avvolgente e realizzata con arte.

Tutt'altro discorso nell'area a destra del laghetto dove sorge l'area per bambini, piuttosto poco tematizzata, ad eccezione del Castello di Alfea e qualche casetta colorata. La situazione migliora decisamente spostandosi verso il coaster e la flyng island con la presenza di numerosi punti ristoro fortemente tematizzati all'esterno e all'interno.

Ma è assurdo come la sensazione di "magia" vada decisamente calando al secondo o terzo giro del parco, perchè dopo l'effettivo stupore iniziale ( specie per la zona Adventure a sinistra, perdonatemi l'azzardo del nome) si iniziano a notare particolari davvero poco piacevoli.
Tutti i capannoni delle varie ride NON sono tematizzati sui lati cosa che rovina e di molto l'opera finale perchè in ogni caso i lati sono ampiamente visibili da ogni angolo del parco o quasi.
Esempio emblematico è il Castello di Alfea... Molto bello l'effetto prospettico quando si entra al parco, davvero ben realizzato il DAVANTI.... Ma tremendo il fatto che non sia tematizzato anche il "contenitore" del Planetario creando cosi uno stacco netto e lacerante tra tematizzazione e cemento... effetto Toverland, per intenderci. Il Castello è visibile da ogni lato del parco quindi secondo me URGE una tematizzazione anche più che sommaria per nascondere il cubo blu del planetario che è davvero un pugno nell'occhio.

Insomma grande cura nel macro ma dettagli da rifinire al più presto per non sprecare l'immenso e ottimo lavoro fatto con Yucatan e fratelli.
In ogni caso Yucatan, Huntik e Cagliostro tematizzati da URLO sul davanti da URLO DI DOLORE sui lati.

Cast Members

Decisamente una nota positiva...
Tutti davvero gentili, sorridenti ed amichevoli...
Non è assolutamente raro sentirsi dire "Benvenuti" o sentirsi chiedere " Posso aiutarvi, tutto bene? " e i CM sono più che disposti a chiacchierare. Ovviamente sono ad inizio stagione, ma se continuassero su questo standard sarebbe uno dei migliori CM service provato fin'ora.
Massiccia, quasi imponente la presenza della Sicurezza... oggi abbiamo visto davvero tanti tanti men in black in giro per il parco, non credo fosse solo per la presenza della stampa, o almeno lo spero.

Ristorazione

Prezzi stranamente "giusti"... caffè 1 euro, cappuccino 1,30 patate fritte 3 panini da 2,80 a 3,80 kebab 4,50 acqua 1,50 bibite 2,90 e gelati tra 0,90 e 1,80.
Abbiamo pranzato nel ristorante Castello al centro del parco ( non in quello di Alfea, come scritto in news.. perdonate il Lapsus) con un ricchissimo buffet offerto dal parco. Se la qualità del cibo resta la stessa e non si sono affidati ad un catering esterno la speranza di mangiare bene in un parco risorge e con rinnovata linfa!

Davvero buona , e variegata, l'offerta. Il ristorante è fortemente tematizzato sia all'esterno, ma sopratutto all'interno. Ambienti medievali e divertenti lampadari a forma di drago E vogliamo parlare della vista? Diretta sul loop di Shock!! Della serie, come mangiare senza guardare nel piatto.

Viabilità / Dimensione del parco / Modulazione degli spazi

La dimensione del parco non è oggettivamente piccola, e sono davvero tanti i Mq occupati da attrazioni e ristoranti, tranquilli di spazio per future espansioni ce n'è in abbondanza ( anche se... vi rimando al post di domani sulla conferenza per il tema espansioni).

A mio avviso la modulazione degli spazi non è stata studiata alla perfezione, per lo meno per quanto riguarda la parte più tematizzata del parco ( sinistra del lago Yucatan, Huntik, Teatro, Cagliostro). Il dimensionamento dei camminamenti infatti non è tarato secondo me per le giornate di affluenza pazzesca che auguro di cuore a questo parco. Intendiamoci lo spazio c'è ed in abbondanza, ma con 30000/40000 persone ci sarà abbastanza spazio per godersi appieno il parco senza sgomitare?

Tutt'altro discorso per la parte a destra del lago, dove c'è una spazialità ben più definita anche grazie all'assenza di capanonni fatta eccezione per quello delle Winx.
In generale secondo me il parco ha un'ottima viabilità interna, ma soffrirà enormemente perchè ci saranno (spero) molti più ingressi di quelli che il parco riuscirà a sopportare con l'odierna spaziatura. Intorno al ristorante Castello e all'area Coaster i sentieri sono costeggiati da piazzuole d'erba, già oggi in soft opening erano tutte calpestate e non per "romanità" o maleducazione, ma perchè in certi snodi non c'era spazio per passare per la quantità di gente.

Viabilità Esterna

Qui mettersi le mani nei capelli e pregare. Oggi ore 16.45 via della Pace era intasata da macchine in doppia fila, e l'accesso all'autostrada era ostruito da una colonna di auto. So che non è colpa del parco, ma delle istituzioni, ma il casello va ampliato al più presto e cosi la viabilità da/per il parco. ( I lavori sono già in corso, speriamo bene).

Lo show di Gattobaleno

Veramente pessimo, belle le canzoni (lo spettacolo finisce con la hit "lanciata" dal parco su youtube, che io, peronalmente, adoro), ma c'è una trama?? E se c'è, cos'è quella cosa?? Non voglio fare spoiler , veramente, non ho capito dove volevano ad andare a parare con quello show. I "cantanti" cantavano in playback e recitavano alquanto maluccio, le coreografie, da quello che mi è sembrato, non erano nulla di che, e poco coinvolgenti; così come la scenografia che, per quanto imponente potesse essere, non trasmette assolutamente nulla. Insomma, niente in confronto a "Il segreto di Miragica", che nonostante fosse semplice ed essenziale lo trovai veramente bello. in definitiva, quello di RML, lo considero uno show noioso e molto poco coinvolgente. Spero che con le prossime stagioni (o magari anche in quella in corso) apportino qualche modifica, almeno alle parti recitate, che sembrano delle improvvisate da "buona la prima"..

Verde e Sole

Ahi ahi qui mi sento di muovere la prima vera critica nei confronti del managment del parco.
Posso darvi un consiglio spassionato?
Venite al parco con occhiali da sole, cappelli e tanta tanta crema abbronzante.

Nel parco al momento l'ombra è TOTALMENTE NULLA, cosa ampiamente giustificabile visto il recentissimo innesto (ancora non terminato in realtà) di numerose piante e alberi.
Ma è anche vero che probabilmente questo problema doveva essere affrontato prima. Non sono un botanico, ma credo che difficilmente ( anche con il caldo che farà) prima di settembre/ottobre il parco avrà risolto questo ENORME problema in quanto gli arbusti piantati sono sicuramente ancora in fase di crescita. Lieto di essere smentito il prima possibile. Considerando la posizione geografica del parco (una pianura assolata) e le temperature estive mi viene un po' di magone per gli sfortunati ospiti che lo visiteranno da luglio in poi.
Non aver visto nemmeno una fontanella non aiuta molto poi.
Ma e poi ma... il parco deve ancora aprire.. magari hanno un asso nella manica per ovviare a questo problema a noi ancora sconosciuto.

Code

Nell'area bimbi TUTTE le code sono al sole.
Lunghi inferni grigi di acciaio, senza un riparo.
Sono sicuro che i Pr del parco mi stanno leggendo, quindi vi supplico di intervenire e alla svelta perchè non è concepibile uno scempio del genere. Sono file lager, oggi i corrimano scottavano e facevano 20 gradi, tra un mese?
Basta un tendone sopra ad ogni attrazione seppur piccola ed il problema è risolto. Ah, e le tazze ( oltre ad essere orrende visivamente) sono le prime da me viste in un parco tematico senza alcun tipo di tettoia o soffitto per proteggersi dal sole. Anche qui vi prego di intervenire Essendo attrazioni per i più piccoli , si corre davvero il rischio di serie insolazioni e relativo nervosismo da parte dei genitori.

Le uniche code al di fuori dell'area bimbi fatte sono state quelle del mine train (parzialmente coperta, vagamente tematizzata) e della flyng island (parzialmente scoperta, tematizzata all'inizio).

Attrazioni provate

Lista lunghissssssssssima eh?

Olandese Volante (Mine Train)

Solito mine train vekoma, con i suoi pregi (?) e i suoi difetti. Ultima fila bella fluida , prima un pò tremolante, ma sappiamo tutti che è un marchio di fabbrica. Nuove protezioni, comode. Treno e percorso ben tematizzati ; il primo a forma di vascello, il secondo si snoda all'interno di un vulcano e corre (?) all'interno di una vegetazione che cresciuta regalerà un coinvolgimento totale.. già ora si possono sfiorare le piantine.

Family Coaster Bomborun

Clone del Family Adventure ravennate (credo), treno tematizzato a forma di bombo. Solito family coaster, liscissimo e ci stupiamo perchè è Vekoma. Niente tema, solo vegetazione che deve crescere.

Flying Island

L'estetica non sarà il massimo, ma fa egregiamente il suo lavoro. Davvero ottimo il panorama aereo ( e si sente un pò l'ondeggio del vento).

Ronnie ragno basculante

Ricorda il Disk'ò. Viola e carino per i bambini.

Minimongolfiere

Colorate e chiuse all'interno... Buona Sauna.

Pop Flowers

Le tazze... poche e ORRIDE a vedersi. In generale tutta l'area pupi presenta attrazioni meccaniche scarsamente tematizzate,ma le tazze son da lunapark di paese e scoperte cosi da insolarsi per bene.

Segue un video di Davide Capodieci sul test della Montagna Russa Shock :

In conclusione non ci resta che aspettare il 26 Maggio per l'inaugurazione ufficiale, sperando che le attrazioni siano tutte attive.
Seguiteci e a breve pubblicheremo le foto scattate ieri dai nostri inviati.

Commenti

  • nessun commento

Per lasciare un commento bisogna essere registrati: Login o Registrati.