TEA 2016 La classifica dei parchi più visitati in USA e UE

di (Hermy),
Se ti è piaciuta la notizia, seguici su facebook

 TEA 2016 - La classifica dei parchi più visitati in USA e UE

E' finalmente pubblico il report TEA AECOM 2016, l'annuale sunto che specifica la crescita o decrescita nel numero di visitatori nei parchi divertimento del mondo.

TEA AECOM

I dati a disposizione di TEA AECOM sono forniti dai parchi. L'associazione (Themed Entertainment Association) ha come obiettivo fornire informazioni quanto più accurate e complete sull'affluenza nei parchi di tutto il mondo. La sede è in California (Burbank).

AMERICA


INGRANDISCI

Negli Stati Uniti il colosso Disney subisce un leggero down di circa un punto percentuale. Con 20,395,000 di visitatori all'anno il Magic Kingdom rimane il parco più visitato ma deve fare i conti con una flessione dello 0.5%. Il dato va analizzato considerando l'aumento di prezzi che ha reso la visita ai parchi di Orlando davvero costosa. Il 2016 è stato un anno di sostanziale attesa per Disney World. Il successo che sta avendo Avatar Land spiega come molti aficionados abbiano atteso l'apertura della nuova area per rimandare la visita ai parchi al 2017. E' molto probabile che l'anno prossimo le statistiche subiranno una variazione al rialzo.

Tornando ai dati dello scorso anno. La Universal Orlando può godere di un più 4% dovuto per la maggior parte al sempre costante interesse per il brand Harry Potter. Gioiscono gli Universal Studios di Hollywood che, con l'arrivo del castello e di Hogsmeade (Wizarding World of Harry Potter) subiscono una crescita del 13.9%. Bene anche il Six Flags Magic Mountain che aumenta del 7.3%, molto è però dovuto all'incremento del turismo nella capitale californiana più che alle reali capacità di rinnovarsi del parco. La Cedar Fair rimane sempre piuttosto stabile. Knott's Berry Farm è al dodicesimo posto dei parchi più visitati negli USA e vanta un'aumento di visite del 3.8%.
Per ciò che riguarda i parchi acquatici il Typhoon Lagoon rimane in testa con 2,277,000 di visitatori subendo, come già detto, un leggerissimo ribasso rispetto al 2015.

EUROPA


INGRANDISCI

Il dato più preoccupante della situazione europea è di sicuro l'inesorabile declino di Disneyland Parigi che perde il 14.2% di visitatori rispetto al 2015. Sul report TEA AECOM si parla di pioggia nella prima parte dell'anno e di calo del turismo a Parigi. Quello che invece potremmo addurre noi appassionati è, di fatto, la mancanza di novità d'impatto che, nemmeno con il 25° anno, portano il guest a tornare al parco. I visitatori del resort parigino si attestano a 8,400,000 annuali.

Europa Park, secondo in coda, guadagna un 1.8% e supera, per visitatori, il second gate disneyiano (Walt Disney Studios Park). I dati maggiormente impattanti, poi, si trovano a metà classifica: Puy du Fou, parco quasi completamente dedicato agli spettacoli, guadagna un impressionante 8.3%. Sale l'interesse (anche da parte della nostra community) di ammirare questa meraviglia di theming. I Parque Warner di Madrid, a sorpresa, subiscono il maggior aumento percentuale di tutta la classifica. Ottengono il 9.7% di visitatori in più, e a ben ragione considerando l'alta qualità del tema e del parco attrazioni presenti.

ITALIA IN EUROPA

Gli unici resort italiani presenti in lista TEA AECOM sono Gardaland che guadagna 1.1% di visitatori rispetto al 2015 (2,880,000 visitatori annuali) e CanevaWorld (nell'elenco resort).

AZIENDE E MULTINAZIONALI

Il gruppo Disney rimane ancora il colosso dell'intrattenimento. Considerando tutti i parchi la Walt Disney Attractions detiene il record mondiale per visitatori con 140,403,000 (+1.8% rispetto al 2015). Segue la Merlin con meno della metà di visitatori per i suoi parchi (61,200,000 e 1.2% di aumento). Il dato più sconvolgente è di sicuro FantaWild e Chimelong: si tratta di aziende asiatiche che aumentano rispetto al 2015 di ben il 37% e 16%). Questo dato ci ricorda quanto potenziale ha l'industria orientale del divertimento.

Leggi l'articolo relativo al 2014 pubblicato nel 2015.

Il report 2016 completo (in inglese) si trova a questo indirizzo.

Grafici e foto di proprietà di TEA/AECOM

Commenti

  • nessun commento

Per lasciare un commento bisogna essere registrati: Login o Registrati.

Lo sapevi che...
I Rollercoaster in Italia sono chiamati "montagne russe" e in Russia "montagne americane"?
Cerca parco