Mirabilandia Mirabilandia vivi il divertimento anche ad halloween

di (dodo1),
Se ti è piaciuta la notizia, seguici su facebook

Mirabilandia Mirabilandia vivi il divertimento anche ad halloween

Terminata la stagione estiva il parco ravennate riapre per il terzo anno consecutivo tutti i weekend di ottobre e dal 31 al 4 novembre per festeggiare Halloween.

Avendo visitato il parco possiamo confermare che anche quest'anno la tematizzazione non è né imponente, né eccessiva, ma piuttosto concentrata ad aiuole a tema e ai ben riusciti passaggi horror.

The Cannibal: walkthrough veramente suggestivo legato alla tematica african-tribale ricreato in una sezione della queue-line di Niagara. Davvero consigliato e a parer di molti il meglio riuscito!

El Matador: macello di carne umana, ripresentato in versione rivisitata nel passaggio che attraversa la prima inversione (Loop) di Katun. Lodevole lo sforzo di esaltare uno spazio così ridotto come questo con un passaggio buio ricco di particolari. Bravissimo l'attore all'ingresso!

Black Shelter: fuga dall'ospedale militare dei black shelter nel quale è in corso un attacco militare.
Certamente il passaggio più particolare, ma l'unico che si discosta totalmente dal tema halloweeniano.

La Tana delle zucche: percorso dedicato esclusivamente ai più piccoli nel quale verranno raccontati i segreti della famiglia degli spaventapasseri. Impossibile darne un giudizio, ma la tematizzazione nel piazzale promette decisamente bene per i bambini.

Parlando del comparto spettacoli è degno di nota lo show dedicato alla Famiglia Addams - Scary Family - il live musical che omaggia la famiglia più strampalata e paurosa di sempre e che ricalca la trama del musical composto da Andrew Lippa.
Ottimi i costumi e grandiosa l'interpretazione degli attori che cantano dal vivo con grande convinzione.
Sicuramente di minore impatto, invece, Magic Halloween, lo spettacolo di magia dedicato alle famiglie e interpretato da un gruppo di illusionisti, trasformisti e un giocoliere accompagnati dal corpo di ballo del parco.
I numeri di illusionismo, legati da una storia poco convincente, peccano di originalità e innovazione anche se qualitativamente validi.

A dover di cronaca è necessario segnalare che, nonostante l'apertura sia alle ore dieci, la maggior parte delle attrazioni apre a mezzogiorno.
Vi consigliamo quindi di arrivare in prossimità dei parcheggi del parco con calma, di approfittare dei bar aperti per fare colazione, scattare qualche foto-ricordo con le comparse in giro per il parco e fare qualche giro sui rollercoasters simbolo di Mirabilandia.

Passiamo alle ultime considerazioni legate alle attrazioni e ai costi della ristorazione.

A nostro modesto parere riteniamo che attrazioni come Phobia, che ben rappresentano la tematica festeggiata dal parco, sarebbero da includere nel biglietto d'ingresso, anche allo scopo di risanare l'offerta attrattiva e giustificare un prezzo d'ingresso uguale a quello stagionale, dove però tutte le attrazioni del parco risultano fruibili.
Abbiamo comunque avuto modo di riprovarla e possiamo confermare le voci dei nostri utenti all'interno del forum che descrivono positivamente le nuove ambientazioni e la convinzione degli attori all'interno e all'esterno dell'attrazione.

Ristorazione: non giustifichiamo gli alti prezzi del cibo che rispetto a tutti gli altri parchi del Paese risultano sproporzionati, anche rapportati alla qualità del prodotto e servizio deliverato (ad esclusione del punto ristoro MCDonalds all'interno del parco).

Nel corso di questo weekend, inoltre, non abbiamo potuto provare la novità 2011 Master Thai a causa di un continuo malfunzionamento della stessa attrazione.

Nonostante questi piccoli nei e queste ultime considerazioni, ci sentiamo di consigliare la visita al parco che in questa occasione riesce a regalare a tutti i visitatori, e soprattutto alle famiglie, momenti di grande divertimento a tema.


Foto di Michele Doronzo (Dodo1)

Commenti

  • nessun commento

Per lasciare un commento bisogna essere registrati: Login o Registrati.