Mirabilandia Lo-q: al via il sistema di code virtuali

di (dodo1),
Se ti è piaciuta la notizia, seguici su facebook

Nel 2009 il parco ravennate Mirabilandia si presterà per l'installazione di nuovi sistemi di ottimizzazione virtuale delle code di attesa di alcune attrazioni.

L'azienda Lo-Q, leader nella distribuzione di sistemi di Virtual Queuing per parchi divertimento, metterà a punto il sistema VQ2020, in grado di assicurare ai guest una migliore fruizione delle attrazioni del parco.

Cerchiamo di capire come:

Il sistema permetterà di noleggiare un Q-bot, un dispositivo portatile connesso in wireless, in grado di riservare un posto (virtuale) nella coda dell'attrazione.
Il tutto è stato studiato in modo tale da permettere ai visitatori di passare il tempo altrimenti "sprecato" in coda per girare con comodità tra i negozi e i ristoranti del parco oppure rilassarsi negli spazi verdi adibiti.
L'installazione iniziale prevederà l'uso di 370 Q-bots, ma la fornitura raggiugerà il regime in tempo per il più affollato periodo pasquale.

Ispeed sarà la prima attrazione che verrà dotata di tale tecnologia.
Il nome: V pass.


Fonte: www.sourcewire.com

Commenti

  • nessun commento

Per lasciare un commento bisogna essere registrati: Login o Registrati.