Alton Towers Resort Il piano di sviluppo del Parco e del Resort fino al 2019

di (Mallory),
Se ti è piaciuta la notizia, seguici su facebook

Alton Towers Resort Il piano di sviluppo del Parco e del Resort fino al 2019

Alton Towers ha formalmente presentato allo Staffordshire Moorlands District Council il proprio piano di sviluppo a lungo termine per il periodo 2012-2019.
Poichè il parco più famoso della Gran Bretagna ha sede in un sito storico e naturalistico protetto (l'Alton Towers Estate), le autorità locali hanno sempre posto alla Merlin severi vincoli di sviluppo. Questo piano a lungo termine ha dunque lo scopo di intavolare con le autorità dello Staffordshire una strategia globale all'interno della quale pianificare le future espansioni.
Il documento prefigura un piano di sviluppo in 2 fasi:

FASE 1 (2010-2014)

a) Nuove attrazioni
La prima fase di sviluppo comprende i lavori -già in corso- per sostituire il vecchio Black Hole nell'area X-Sector con il nuovo SW7.
Vengono poi prese in considerazione varie aree per aggiungere una nuova ride (da installare non prima del 2014) due di queste sono la Forbidden Valley (a nord di Nemesis e ad est di Air) ed una è ad ovest di Cloud Cuckoo Land.
I dati relativi a questa nuova attrazione sono ancora top-secret ma non è escluso che, dopo SW7, potremmo vedere un'altra opera "importante" nella stagione 2014.

b) Nuovi alloggi
E' già stata approvata la costruzione di nuovi appartamenti-bungalow, bassi ed immersi nel verde, ispirati, nell'aspetto, alle casette degli Hobbit di Tolkien.

(photo courtesy of: Alton Towers via Theme Park Tourist)

c) Salvaguardia del patrimonio storico e architettonico
E' prevista un'opera di restauro e manutenzione degli edifici storici delle "Towers". Inoltre, per ridurre l'impatto visivo dei due grandi parcheggi del parco, questi saranno ricollocati e suddivisi in aree più piccole.

FASE 2 (2015-2019)

a) Nuove attrazioni
La seconda fase prevede l'inaugurazione di due attrazioni maggiori, nel 2016 e nel 2019.
Solo di una di queste si hanno informazioni: viene descritta come una "Cross Valley Ride", (probabilmente un rollercoaster) che collegherà la Forbidden Valley e la Dark Forest attraversando gli storici Gardens.
Il suo layout, che dovrà necessariamente avere un impatto ambientale minimo, dovrebbe seguire i contorni del terreno ed essere caratterizzato da una altezza ridotta ma da un'alta velocità.


(photo courtesy of: Alton Towers via Theme Park Tourist)

b) Rimozione di vecchie attrazioni
Diverse attrazioni esistenti saranno, poi, spostate o rimosse: Ripsaw, The Blade e The Flume saranno sostituite (probabilmente da flat ride e water ride), mentre Sonic Spinball sarà rimosso (eliminato o solo spostato?) dall'area Adventure Land, che è vicina alle storiche Towers per ridurre l'impatto visivo e la rumorosità della zona.

c) Nuovo ingresso
E' prevista la creazione di un nuovo ingresso (ad est di Duel, nell'area Gloomy Wood) per riutilizzare l'area che attualmente ospita l'entrata del parco e migliorare la circolazione dei guest, rendendo più semplice muoversi all'interno di un parco attualmente piuttosto dispersivo.

d) Resort attivo tutto l'anno
Oltre ad affiancare un nuovo albergo a quello esistente, Alton Towers progetta di aumentare la ricettività del Resort grazie alla creazione di strutture di intrattenimento aperte per tutto l'anno; si investirà, dunque, in attrazioni indoor adatte a tutte le condizioni climatiche. Queste non avranno nulla a che fare con il parco acquatico (che non verrà ampliato) e verranno collocate nell'area che unisce il parco tematico agli Hotel.

Commenti

  • nessun commento

Per lasciare un commento bisogna essere registrati: Login o Registrati.

Lo sapevi che...
I Rollercoaster in Italia sono chiamati "montagne russe" e in Russia "montagne americane"?
Cerca parco
VISUALIZZA TUTTE

Notizie su Alton Towers Resort (1)